Cronaca Via Angelo Antonini

Sarezzo, incidente alle Acciaierie Venete: grave 56enne

L'operaio lotta tra la vita e la morte al reparto Grandi ustionati di Verona

Gravissimo incidente nella notte alle Acciaierie Venete Spa di via Antonini a Sarezzo.

Mezzora dopo la mezzanotte, Matteo Canta, operaio di 56 anni, ha riportato ustioni sul 90% del corpo dopo essere caduto in una vasca di raffreddamento.

Soccorso degli operatori del 118, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Civile, per poi essere trasferito in un secondo momento al reparto Grandi ustionati di Verona.

Le sue condizioni sono gravi (rischia la vita), causa le ustioni di secondo e terzo grado riportate su tutto il corpo. I Carabinieri di Gardone Valtrompia indagano sull'incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarezzo, incidente alle Acciaierie Venete: grave 56enne

BresciaToday è in caricamento