rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Sarezzo

Tre roghi dolosi in montagna: bruciati diversi ettari di bosco

Ci sono volute quasi 10 ore per domare le fiamme

Non uno ma tre incendi dolosi sulle montagne della Valtrompia. Tra tecnici e volontari sono più di 60 gli uomini intervenuti domenica per domare le fiamme divampate intorno alle 8 del mattino su un vasto fronte tra Sarezzo e Lumezzane e le località Valgobbia e Vallunga. Non ci sarebbero dubbi, come detto, sull'origine dolosa dei roghi, con tre inneschi in tre luoghi differenti. Per spegnere fino all'ultimo focolaio ci sono volute quasi 10 ore di lavoro: diversi gli ettari di bosco distrutti dalle fiamme. Per una volta non è mancato l'aiuto dal cielo, con un po' di pioggia nel pomeriggio.

Le operazioni

Sul posto sono intervenuti in forze i Vigili del Fuoco, oltre ai volontari dei gruppi antincendio della Valtrompia, nello specifico squadre da Lumezzane, Sarezzo, Concesio (il gruppo Sevac) e Marcheno (il gruppo Saibm), con il coordinamento del Dos (il Direttore delle operazioni di spegnimento) Diego Dallera e del referente antincendio boschivo della Comunità Montana, Giacomo Rimedio. Nella zona delle Acciaierie Venete è stato allestito il campo base, con una vasca d'acqua per lo spegnimento aereo: la Regione ha mobilitato due elicotteri oltre al mezzo speciale Erickson Air Crane S64. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre roghi dolosi in montagna: bruciati diversi ettari di bosco

BresciaToday è in caricamento