menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina nei cespugli e dosi vendute sulla ciclabile: due arresti

In manette un 22enne e un 29enne: la loro piazza di spaccio era la pista ciclabile di Sarezzo.

La pista ciclabile diventa una piazza di spaccio. Succede a Sarezzo: dopo le numerose segnalazioni arrivate in caserma, i carabinieri sono intervenuti per i dovuti controlli.

L'operazione, andata in scena nel weekend appena trascorso, si è conclusa con l'arresto di due giovani. I militari della compagnai di Gardone Val Trompia e della stazione di Villa Carcina hanno infatti fermato due ragazzi mentre rifornivano alcuni clienti, dopo aver prelevato le dosi di cocaina (6 in tutto) dai cespugli.

Per i due - un 22enne e un 29enne di origine marocchina - sono quindi scattate le manette per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Sono stati sottoposti a rito direttissimo e il giudice ha convalidato gli arresti. Niente carcere: nei loro confronti è stato disposto il divieto di dimora in tutta la provincia di Brescia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento