Sarezzo: "kebab alla cocaina", arrestati due spacciatori

A finire in manette due cittadini pakistani colti in flagranza di reato

Sabato scorso, i carabinieri di Villa Carcina hanno arrestato due spacciatori pakistani di 38 e di 32 anni, entrambi residenti a Sarezzo.

I due malviventi sono stati fermati notte tempo, mentre vendevano una dose di cocaina all'interno del 'kebabberia' di loro proprietà.

Dalla perquisizione del locale, sono poi emersi altri cinque grammi già confezionati in 10 dosi pronte per lo smercio. Sequestrati anche 1.000 euro, considerati provento dello spaccio.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento