rotate-mobile

Vento e siccità, devastante incendio in montagna: bruciano i boschi

Al lavoro decine e decine di vigili del fuoco. Colonna di fumo visibile a chilometri di distanza.

È stata una domenica di fuoco nella valle del Sarca. Complici il vento e la drammatica siccità che sta investendo tutto il Nord Italia, un incendio si è sviluppato nel primo pomeriggio nei boschi sopra Sarche (Tn), a una ventina di chilometri da Riva del Garda.

Verso le 14.30, sul posto sono intervenute tre squadre dei pompieri: Valle dei Laghi, Calavino e Dro. Un incendio che, a causa dell'aridità del terreno e delle sterpaglie presenti per l'assenza di piogge, è stato particolarmente difficile da domare, tanto che è dovuto intervenire anche l'elicottero dei vigili del fuoco per gettare acqua dal cielo.

Le operazioni di spegnimento sono continuate per lunghe ore, ma non è stato facile avere la meglio sul rogo. Alle prime tre squadre dei pompieri, si sono poi aggiunte quelle di Padergnone, Lomaso, Cavedine, Arco, Aldeno, Romagnano e Terlago, coordinate dal comandante Flavio Graziadei.

Alle 7.30 di stamattina, dopo la pausa notturna, sono iniziati nuovi lanci d'acqua con l'elicottero, per spegnere gli ultimi focolai attivi. Ora la situazione sembra essere sotto controllo.
Incendio a Sarche (fonte: Instagram)-2
Incendio a Sarche (Instagram)

Fonte articolo: Trentotoday.it

Si parla di

Video popolari

Vento e siccità, devastante incendio in montagna: bruciano i boschi

BresciaToday è in caricamento