menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Scoppia una tubatura, un fiume d'acqua si riversa su strade e marciapiedi

Dai tombini un fiume di acqua domenica mattina a Sanpolino, a causa di una tubatura scoppiata: nel pomeriggio tutto torna alla normalità

Scoppia un tubo dell'acquedotto, il quartiere viene pacificamente invaso dall'acqua (senza gravi conseguenze): è successo domenica mattina a Sanpolino, in Via Giacomo Bergomi. Intorno alle 7.30, come segnalato dai residenti, da due tombini a metà tra la strada e i condomini ha cominciato a fuoriuscire un costante flusso d'acqua. Nessun allagamento, né danni consistenti: ma un piccolo fiume ha riempito le strade e i marciapiedi.

Allarme lanciato quasi subito, ci sono volute parecchie ore per risolvere il problema. A2A, il gestore del ciclo idrico, ha mandato sul posto i tecnici a un paio d'ore dalla prima chiamata. Non è stato facile individuare l'origine del danno, nella pratica un tubo scoppiato della rete idrica.

L'intervento di A2A

L'approvvigionamento di acqua è stato sospeso a singhiozzo, giusto il tempo di portare a termine i lavori di rimessa a punto. La strada è stata chiusa al transito: gli operai di A2A hanno dovuto “bucare” l'asfalto e scavare in profondità, per recuperare la tubatura e ripararla.

Qualche ora complicata, poi tutto come prima: passate le 15 la situazione era già stata ripristinata. Come detto nessun danno significativo, ma inevitabile qualche disagio tra i residenti. A parte per i più piccoli: complice la calda giornata del 2 giugno, non pochi i bambini che hanno approfittato del ruscello artificiale che ha riempito i parcheggi e la carreggiata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, contagi da zona rossa: attesa decisione della Regione

social

Le acque si abbassano, l'antico "castello" riemerge dagli abissi del lago

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento