rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca San Polo

L’orco si nascondeva nella cartolibreria: abusi sessuali a tre bambine

E’ stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione l’edicolante che nel 2012 avrebbe molestato tre bambine a Sanpolino

E’ stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione (in primo grado) il commerciante bresciano di 73 anni, titolare di una cartolibreria a Sanpolino, accusato di violenza sessuale su minori nei confronti di tre bambine di origine straniera che all’epoca (i fatti risalirebbero al 2012) avevano tra gli 8 e i 12 anni. Come scrive Bresciaoggi, è il secondo processo: il primo - con una condanna a 3 anni e 9 mesi - era stato infatti annullato dalla Corte d’Appello.

Le accuse di molestie

Secondo quanto ricostruito dall’accusa, che tra l’altro aveva chiesto 6 anni di carcere, l’uomo avrebbe molestato e palpeggiato le tre bambine che erano solite frequentare la sua edicola. La più grande delle tre, a seguito di uno degli episodi, avrebbe raccontato tutto ai genitori, riferendo delle presunte molestie subite anche dalla sorellina più piccola.

Dal canto suo, il 73enne ha sempre negato ogni addebito: anche in tribunale ha ribadito di non aver mai fatto nulla alle bambine, ma di averle solo “bloccate” quando avrebbero tentato di rubare. A detta dell’edicolante, le stesse gli avrebbero anche chiesto dei soldi. Ma per il tribunale non è andata così.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’orco si nascondeva nella cartolibreria: abusi sessuali a tre bambine

BresciaToday è in caricamento