Cronaca

Allarme criminalità: ladri in camera da letto mentre i padroni dormono

Quattro colpi tra venerdì e sabato a San Zeno, tre riusciti e un quarto no: la paura dei residenti. In azione una banda di professionisti, indagano i Carabinieri

Quattro colpi in una notte, tre riusciti e uno sventato grazie all'abbaiare del cane. Soldi, gioielli, effetti personali: il bottino è ancora da quantificare, ma sono almeno tre le famiglie colpite in Via Mascagni a San Zeno, nella notte tra venerdì e sabato. Tutti hanno già sporto denuncia: indagano i Carabinieri.

Notte da incubo: ladri professionisti in azione. Sono entrati in tre case su quattro: all'ultima, come detto, hanno rinunciato a causa dell'abbaiare del cane in giardino, che avrebbe svegliato i proprietari. Ma prima di allora sono tre i colpi andati a segno.

Tutti in Via Mascagni, zona residenziale alla periferia di San Zeno dove trovano posto villette e case singole. Un lavoro da esperti: nel primo blitz avrebbero scardinato la basculante del garage, fino ad arrivare alla porta di casa. Qui avrebbero addirittura scardinato la serratura, svitandola pezzo dopo pezzo.

In un'altra occasione sono entrati dalla finestra, forzando le ante. Grande paura, al risveglio, per i padroni di casa: in tutti e tre i casi i malviventi sarebbero arrivati addirittura alla camera da letto, senza svegliare i proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme criminalità: ladri in camera da letto mentre i padroni dormono

BresciaToday è in caricamento