menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Finto tecnico del gas truffa gli anziani: inseguito dai carabinieri li prende a calci

Arrestato un ragazzo bresciano di 31 anni, pregiudicato e a quanto pare esperto truffatore: venerdì mattina ha truffato per 250 euro un anziano di San Zeno Naviglio

Truffe agli anziani, pregiudicato bresciano (di 31 anni) in manette: è stato arrestato dopo aver sottratto con l'inganno 250 euro in contanti a un uomo di 83 anni di San Zeno Naviglio. Si era finto tecnico del gas, in auto i carabinieri hanno trovato falsi tesserini, utensili da lavoro, falsi rilevatori di monossido di carbonio.

Cos'è successo. Proprio con la scusa del monossido di carbonio la truffa si è perpetrata. Il truffatore ha citofonato alla vittima, a quanto pare venerdì scorso, raccontando di essere un addetto alla manutenzione della caldaia, insomma un tecnico del gas.

L'anziano (che vive da solo) purtroppo ci è cascato, lo ha fatto entrare e lo ha accompagnato alla caldaia. Qui il truffatore ha continuato con la messinscena, ha simulato una revisione e ha infine convinto l'83enne ad acquistare, appunto per 250 euro, un rilevatore di monossido di carbonio (ovviamente finto), “per la sua sicurezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento