Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

San Polo: luci a led bersaglio dei vandali

A qualcuno non piacciono gli impianti a led installati nei mesi scorsi da A2A: i lampioni vengono regolarmente presi di mira e danneggiati. La comunità è amareggiata dal gesto d’inciviltà e dai costi degli interventi di sistemazione che prontamente A2A mette in atto

San Polo (foto di repertorio)

BRESCIA – Le luci a led installate nei mesi scorsi da A2A non piacciono ai vandali. A sottolinearlo sono i componenti del Consiglio di quartiere San Polo-Cimabue, esasperati dalla situazione.


Nel mirino dei malintenzionati sono finiti sinora almeno una decina di lampioni. E se A2A interviene prontamente per la sistemazione, rimangono comunque l’amaro in bocca per un gesto di inciviltà e il peso di costi aggiuntivi inutili per la comunità.

 a
I danni non finiscono qui. Ai residenti del quartiere capita di doversi incamminare di notte in zone buie (che non dovrebbero esserlo), mentre al mattino i cocci della bravata giacciono su giardini e marciapiedi, rappresentando un rischio per i passanti, specie per i più piccoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Polo: luci a led bersaglio dei vandali

BresciaToday è in caricamento