Fanno esplodere il bancomat e scappano con i contanti

È successo a San Polo. Nel mirino dei malviventi il Banco di Brescia di via Masaccio. È il tredicesimo colpo da quando è iniziato il 2016

Un bancomat distrutto (immagine repertorio)

Ancora un colpo per la «banda del bancomat». Nella notte tra venerdì e sabato 20 febbraio alcuni malviventi hanno fatto esplodere la cassaforte dello sportello automatico del Banco di Brescia di via Masaccio a San Polo. 

Ingenti i danni causati dall'esplosione. Il bottino non è ancora quantificato ma potrebbe essere ingente, dato che lo sportello era stato caricato con i contanti per il fine settimana. 

Nei primi 51 giorni del 2016 sono aumentati esponenzialmente i colpi ai bancomat: tra quelli andati a segno e quelli falliti se ne contano 13. Un dato allarmante, soprattutto se confrontato al 2015 quando se ne registrarono 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento