rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca San Polo / Via Robusti

Si accascia sulla panchina: donna muore a pochi passi da casa

La tragedia martedì mattina: inutili i soccorsi

Era seduta sulla sua solita panchina, davanti al palazzo dove viveva, forse per godersi il primo timido sole primaverile, quando si è improvvisamente accasciata a terra. Colta da un malore, probabilmente un infarto: è stata rianimata a lungo, prima dai vicini di casa, che subito si sono accorti di quanto accaduto e sono accorsi in suo aiuto, poi dai sanitari del 118 arrivati a bordo di un'ambulanza e di un'automedica. A nulla sono valsi però gli sforzi: per la donna di 73 anni non c'è stato più nulla da fare.

Tutto è successo, verso le 11.30 di oggi (martedì 7 marzo), in via Jacopo Robusti a Brescia. Come detto, la donna era sulla panchina situata nell'area verde su cui si affacciano i condomini della zona: in tanti dalle finestre dei propri appartamenti hanno assistito ai disperati tentativi di rianimazione dell'anziana, che viveva nel caseggiato.

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri. I primi  accertamenti medico-legali avrebbero confermato il decesso dovuto a un malore e la salma della donna è stata restituita ai familiari, arrivati sul posto pochi minuti dopo la tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia sulla panchina: donna muore a pochi passi da casa

BresciaToday è in caricamento