Malore improvviso: addio a un giovane assessore

Un grave scompenso cardiaco ha causato la morte dell'assessore all'Urbanistica e ai Lavori Pubblici. Proclamato il lutto cittadino.

Fonte: web

Una notizia che ha sconvolto un'intero paese, anzi due, San Paolo, dove viveva e svolgeva il ruolo di assessore, e Manerbio, presso il cui Comune lavorava da vent'anni nell'Ufficio Tecnico. Antonio Zani, 54 anni, è scomparso a causa di un grave scompenso cardiaco nella notte tra venerdì e sabato. 

Zani ha ha iniziato ad occuparsi dell'amministrazione del suo Comune tre mandati fa. Dopo un quinquennio da consigliere, per due mandati ha ricoperto il ruolo di assessore, dedicandosi con impegno al ruolo. Domani, nel giorno del funerale (che si celebrerà alle 14.30 presso la chiesa parrocchiale), il primo cittadino Giancarla Zernini ha proclamato il lutto cittadino. 

Il 54enne lascia la moglie Andreina, i figli Marco ed Elisa, il fratello Gianfausto con Giusy, Cristiana e Clara, e il suocero Giacomo. 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento