Giovedì, 18 Luglio 2024

Agricoltore sversa liquami nella roggia: schiuma bianca e pesci morti

Beccato dalla Polizia Locale

Schiuma bianca e decine di pesci morti nella roggia Cesaresca di San Paolo, che scorre nella frazione di Oriano: gli effetti del presunto sversamento abusivo – probabilmente liquami – si sarebbero visti fino al laghetto di Scarpizzolo. Ne dà notizia la sindaca (appena rieletta) Giancarla Zernini.

Beccato dalla Polizia Locale

“Martedì mattina – scrive Zernini – numerosi cittadini di San Paolo hanno segnalato alla nostra Polizia Locale una moria di pesci nella roggia Cesaresca, causata dallo sversamento di liquame. Gli agenti sono tempestivamente intervenuti e hanno individuato il responsabile. Verranno conseguentemente applicati i provvedimenti opportuni. Complimenti ai nostri agenti”.

Lo sversamento, come detto, sarebbe imputabile a un agricoltore della zona che avrebbe sversato i liquami direttamente dai campi di proprietà, poco lontani dalla roggia. È il secondo episodio in poche settimane (giusto specificarlo: solo questo è per ora riconducibile al presunto responsabile): altre segnalazioni, anche sui social (il video da Facebook è di Matteo Piovani, la foto di Giuseppe Ferrari), si riferivano al 16 maggio scorso.

Video popolari

BresciaToday è in caricamento