menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade in un crepaccio mentre cerca funghi e si rompe una gamba

Un uomo di 68 anni di Villanuova sul Clisi si è rotto una gamba dopo essere caduto in un crepaccio, nella zona di San Michele a Gardone Riviera

Per lunghi attimi si è temuto il peggio: ci sono volute sei persone per trarlo in salvo. Brutto e pericoloso incidente domenica mattina sul monte di San Michele, in territorio di Gardone Riviera. Un bresciano di 68 anni, residente a Villanuova sul Clisi e in zona a “caccia” di funghi, si è rotto una gamba precipitando in un crepaccio.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 9: ci sono volute più di due ore per liberare l'escursionista ferito. Nella caduta si è procurato la frattura della gamba sinistra, ma poteva andare anche peggio. Una volta raggiunto è stato caricato su un verricello e poi issato sull'eliambulanza, che ha provveduto al trasporto in ospedale.

L'uomo è stato ricoverato al nosocomio di Gavardo, dove rimarrà qualche giorno. Non è il primo intervento dell'anno, non sarà l'ultimo: anche se pare tutt'altro che pericoloso, sono proprio tra i cercatori di funghi che si registrano gli incidenti più numerosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento