rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Felice del Benaco

La barca va a fondo, 7 persone in grave pericolo: il salvataggio

L'allarme è stato lanciato lunedì pomeriggio a largo della Baia del Vento di San Felice: 7 le persone a bordo di una barca in legno che stava per affondare

Se la sono vista davvero brutta i sette bagnanti a bordo di un gozzo di legno, una barca da pesca riadattata al turismo, che improvvisamente stava imbarcando acqua a largo della Baia del Vento di San Felice: quattro di loro sono stati recuperati dalla Guardia Costiera di Salò, intervenuta per i soccorsi, gli altri sono stati riportati a riva sani e salvi a bordo del natante in avaria. Il bilancio è tutto sommato positivo: un grande spavento, ma nessun ferito.

L'allarme è stato lanciato nel pomeriggio di lunedì: in pochi minuti gli uomini della Guardia Costiera erano già sul posto, rapidamente raggiunto poiché già impegnati in attività di pattugliamento delle coste a bordo del battello pneumatico in forza al corpo di marina militare salodiano.

La rottura di un manicotto scatena la paura

Dai primi accertamenti sembra che a scatenare l'improvviso allagamento della sala macchine sia stata la rottura di un manicotto dell'acqua di raffreddamento del motore: l'acqua ha cominciato a riempire l'imbarcazione, che dunque si stava inevitabilmente inabissando. Come da prassi, sono in corso le verifiche sul gozzo, per accertare che – prima di uscire a lago – la manutenzione fosse stata effettuata correttamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La barca va a fondo, 7 persone in grave pericolo: il salvataggio

BresciaToday è in caricamento