Cronaca

Il motore è spento, ma l'elica li colpisce alla testa: paura per due bambini

Allertate ambulanze e Guardia Costiera

Attimi di apprensione per due bambini di 10 e 13 anni, a causa di un incidente che li ha visti protagonisti al largo della spiaggia del porto di San Felice, verso le 4 di sabato pomeriggio.

I due giovani hanno battuto la testa contro le eliche di un motore spento, riportando lievi ferite lacero-contuse. La barca non era in movimento ma ancorata in acqua. L'allarme è stato lanciato dai genitori e sul posto sono intervenute due ambulanze dei Volontari del Garda; allertata anche la Guardia Costiera.

Un grosso spavento, ma nulla di grave. I feriti sono stati trasferiti all'ospedale di Desenzano per accertamenti. Ancora da chiarire cosa sia successo: l'ipotesi più probabile è che la barca si sia spostata improvvisamente a causa di un'onda, mentre i due piccoli stavano nuotando nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il motore è spento, ma l'elica li colpisce alla testa: paura per due bambini

BresciaToday è in caricamento