Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Una casa, un luogo pieno di ricordi": bar-trattoria chiude dopo quasi 30 anni

Serrande abbassate a San Felice del Benaco per lo storico Bar Centrale: aperto dal 1991, ha chiuso i battenti solo pochi giorni fa

L'ultima foto ricordo condivisa su Facebook

“Siamo lieti e tristi di annunciare che il 28 febbrai è stato l'ultimo giorno per il Bar Centrale. Dopo 29 anni salutiamo tutte le persone che hanno contribuito a rendere questo posto quello che per noi è stato: casa, un luogo pieno di ricordi, che lasciamo e ci auguriamo continuerà a prosperare”.

Questo è stato l'ultimo post su Facebook della Trattoria Bar Centrale di San Felice del Benaco: serrande abbassate da qualche giorno dopo 29 anni (dal maggio del 1991) di gloriosa attività. Lo hanno annunciato proprio gli storici proprietari, Fabrizio Sinibaldi e Myrna Gutierrez. Insieme a loro, dietro al bancone, anche i figli Lydia (laureata al Politecnico) e Marco (che oggi fa il barman a Londra).

Da Los Angeles a San Felice per una grande avventura

Fabrizio è originario di Toscolano Maderno, Myrna invece è americana: si sono conosciuti a Los Angeles e insieme hanno deciso di costruire una grande avventura. Così è stata, in effetti, l'epopea del mitico Bar Centrale: aperto come bar e basta, quelli di paese, quindi partite a carte, briscola, pirli e bianchini.

E' dal 2006 che invece il bar si è attrezzato con cucina, per diventare anche trattoria: tra i piatti che resteranno nella storia sicuramente il baccalà, il brasato e il coniglio. Adesso è tempo di cambiare: a breve il locale dovrebbe riaprire con una nuova gestione. Ma intanto è il tempo dei ricordi lontani, e tanti di questi sono bellissimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una casa, un luogo pieno di ricordi": bar-trattoria chiude dopo quasi 30 anni

BresciaToday è in caricamento