Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Droga, piccoli spacciatori potrebbero uscire. Salvini (Lega): "Uccidono la nostra società"

"Qualcuno vuole uccidere la nostra società", ha dichiarato su Fb il segretario milanese della Lega Matteo Salvini, generando migliaia di commenti contro la sentenza della Cassazione

Dovranno essere riviste al ribasso le pene definitive per i piccoli spacciatori di droga condannati in via definitiva, pene inflitte nel periodo in cui era in vigore la legge Fini-Giovanardi, dichiarata incostituzionale lo scorso febbraio.

È quanto hanno stabilito l'altro giorno le sezioni unite penali della Cassazione. Decine di migliaia di piccoli spacciatori, quindi, potrebbero uscire di carcere.

"Un esercito di 10mila delinquenti, soprattutto stranieri, pronti a ri-spacciare. Roba da matti. Qualcuno vuole uccidere la nostra società", ha dichiarato su Fb il segretario milanese della Lega Matteo Salvini, generando migliaia di commenti contro la sentenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, piccoli spacciatori potrebbero uscire. Salvini (Lega): "Uccidono la nostra società"

BresciaToday è in caricamento