Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Salò

Salò: colpo in banca da 16.000 euro, arrestati due rapinatori

La rapina risale al 3 agosto scorso. I due rapinatori sono stati rintracciati a Casazza e a Sondrio

I carabinieri della compagnia di Salò hanno arrestato due persone, ritenute responsabili della rapina messa a segno alle 8.30 dello scorso 3 agosto alla Banca Cooperativa Valsabbina, nel centro della cittadina gardesana.

I due malviventi sono stati rintracciati a Casazza (Bergamo) e a Sondrio. Durante l'operazione uno dei due arrestati, autore di un'altra rapina in un luogo diverso da quello dove aveva l'obbligo di permanere in regime di sorveglianza speciale, ha tentato di fuggire da una finestra al primo piano ma è stato bloccato dai carabinieri che avevano circondato l'edificio.


I rapinatori avevano fatto irruzione nella filiale bresciana dell'istituto di credito e, con la minaccia di armi da taglio, si erano fatti consegnare 16 mila euro in contanti, fuggendo poi con un'auto rubata. Il mezzo venne subito ritrovato dai militari, che predisposero posti di blocco sulle probabili vie di fuga; i malviventi riuscirono invece a far prendere le proprie tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salò: colpo in banca da 16.000 euro, arrestati due rapinatori

BresciaToday è in caricamento