rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Salò / Largo Dante Alighieri

Pestaggio e urla, residenti svegliati nel cuore della notte: soccorso ragazzo

Indagano i carabinieri

Nel cuore della notte appena trascorsa, una lite violenta è scoppiata in largo Dante Alighieri a Salò, per ragioni ancora tutte da chiarire. I residenti della centralissima via sono stati svegliati di soprassalto dagli strilli, acuti e rabbiosi. Spaventati dal frastuono, si sono affacciati alle finestre, scorgendo due persone che discutevano animatamente: in pochi istanti sono passati alle vie di fatto.

È quindi scattata la richiesta d'aiuto al numero unico per le emergenze, verso le 2.30: in pochi minuti sono sopraggiunti i volontari di Roè Volciano, a bordo di un'ambulanza, e una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile di Salò. Militari e sanitari, al loro arrivo, hanno trovato solo una delle due persone protagoniste dell'animato diverbio: un ragazzo italiano di 20 anni.

Il corpo del giovane era coperto di escoriazioni e contusioni; la mente annebbiata - pare - dal troppo alcol ingurgitato. Ubriaco, al limite del coma etilico, il 20enne non era in grado di raccontare cosa gli fosse accaduto e chi lo avesse ridotto così. È stato caricato sull'ambulanza e poi portato all'ospedale di Gavardo,  per ricevere le cure del caso. Per lui nulla di grave, comunque: è stato ricoverato in codice giallo.

I militari sono al lavoro per ricostruire i contorni della vicenda: informazioni utili potrebbero arrivare dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona, qualora avessero ripreso la lite poi sfociata in un pestaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestaggio e urla, residenti svegliati nel cuore della notte: soccorso ragazzo

BresciaToday è in caricamento