Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Salò: "Voglio i soldi per la droga", botte agli anziani genitori

L'uomo, un 46enne pregiudicato e disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri dopo anni di maltrattamenti

Da anni minacciava e malmenava gli anziani genitori per farsi consegnare i soldi da destinare. Nel weekend l'ennesima aggressione che, nonostante l'enorme affetto per il figlio tossicodipendente, ha portato alla sofferta decisione di denunciare tutto ai carabinieri. Una telefonata in lacrime: “Ci picchia e minaccia, siamo in balìa di nostro figlio”.

Prima le botte, poi il furto di 50 euro da utilizzare per bucarsi: questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Gli agenti hanno rintracciato l'uomo, un 46enne pregiudicato e disoccupato,  mentre era alla guida dell'auto sottratta al padre.

L'uomo è stato arrestato e ora si attende l'udienza di convalida del fermo con grande apprensione dei genitori, che corrono il rischio di ritrovarselo in casa a breve, magari intenzionato anche a vendicarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salò: "Voglio i soldi per la droga", botte agli anziani genitori

BresciaToday è in caricamento