Salò: coltivava marijuana sul balcone, nei guai 46enne

L'uomo, disoccupato, dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti

Mesi di osservazione prima, la perquisizione in casa poi. Così i Carabinieri della stazione di Salò hanno scoperto l’ennesima serra artigianale di marijuana in un’abitazione del centro storico della località gardesana. 

A prendersi meticolosamente cura delle piantine - coltivate sul balcone dell'appartamento, all’intero di un armadietto in tela - un 46enne disoccupato ed incensurato, che è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti. 

All’interno dell’appartamento i militari hanno trovato e sequestrato 10 piantine alte tra i 15 e i 100 cm, con rami e foglie ben sviluppate, oltre a lampade, fertilizzanti, manuali e tutto il materiale necessario per coltivare la sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento