Salò, tenta di violentare barista: arrestato ventiduenne

Waqas Anjum, 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Salò per aggressione e tentata violenza sessuale. Il fatto, secondo quanto testimoniato, è avvenuto alle 4 del mattino di mercoledì 22 febbraio

Aggressione e tentata violenza sessuale su una barista di 32 anni. E' questa l'accusa nei confronti di un uomo di nazionalità pakistana, arrestato dai carabinieri della stazione di Salò guidata dal luogotenente Alfredo Negro.


Secondo quanto riferito dalla donna, l'uomo l'ha scaraventata a terra e, dopo averla percossa, le ha strappato i collant per cercare di violentarla.
Un collega della barista, però, sentendone le grida, è intervenuto mettendo in fuga l'aggressore. Waqas Anjum, 22 anni, al momento del fermo si trovava in casa di alcuni conoscenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento