Calabria: morto operaio 25enne della Nitrex di Lonato

L'incidente durante i lavori di demolizione dell'impalcato sul Viadotto Italia, nel cantiere della Salerno-Reggio Calabria tra Laino Borgo e Mormanno

CALABRIA. Lunedì pomeriggio, attorno alle 17, un operaio dell'impresa Nitrex di Lonato è morto a seguito di un incidente sul lavoro nel cantiere del Macrolotto 3.2 della Salerno-Reggio Calabria, tra Laino Borgo e Mormanno. La vittima si chiamava Miholca Adrian, ragazzo di soli 25 anni.

Secondo i primi accertamenti, l’incidente sarebbe avvenuto durante i lavori di demolizione dell’impalcato sul Viadotto Italia, nel corso dei quali si sarebbe verificato un crollo improvviso che non ha lasciato scampo all’operaio.

Sul posto sono intervenuti l’autorità giudiziaria, i tecnici dell’Anas e del Contraente Generale, sia per gli accertamenti sulla dinamica di quanto accaduto e individuare eventuali responsabilità, sia per valutare possibili danni alle strutture limitrofe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia, la nuova ordinanza: via la mascherina all'aperto

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

  • Coronavirus, nuova allerta: ragazzo positivo al grest, tamponi e isolamento per tutti

Torna su
BresciaToday è in caricamento