menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Sacro Graal, di Dante Gabriel Rossetti

Il Sacro Graal, di Dante Gabriel Rossetti

Tra storia e leggenda, alla ricerca del Sacro Graal.. a Desenzano!

La suggestiva ipotesi avanzata dal ricercatore Armando Bellelli, già noto alle cronache per le sue battaglie ambientaliste sul lago di Garda. La leggendaria coppa di Cristo potrebbe trovarsi in Piazza Duomo a Desenzano

Caro Indiana Jones, hai sbagliato tutto. Il Sacro Graal che da millenni angustia ricercatori e collezionisti, sette religiose e perfino capi di Stato, potrebbe non essere custodito nel tempio sacro di Alessandretta, la turca Iskenderon che si affaccia sul Mediterraneo, come raccontato dal blockbuster milionario di Steven Spielberg.

La coppa dorata dell’ultima cena del Cristo potrebbe trovarsi a Desenzano, all’angolo di Via Annunciata o magari in Piazza Duomo: la suggestiva rivelazione viene avanzata dall’autoctono ricercatore Armando Bellelli, già noto ai media locali per la sua battaglia storico-ambientalista in difesa della Chiesetta del Diavolo di San Sivino a Manerba del Garda, o per la sua ‘crociata’ (giusto per restare in tema) su origini e dinastia del mostro del lago di Garda, quel birbone di Bennie che tanto ha fatto parlare di sé e che tra inverno e primavera è stato protagonista di Mistero, su Italia Uno, e perfino di una serata in città, a Brescia.

Un’ipotesi che parte da lontano, e che in questi giorni è stata vagliata da una doppia pubblicazione sui giornali di settore, e da un richiamo anche sulla stampa cartacea locale. Custodi secolari del Graal infatti potrebbero essere stati i Catari, eretici che nel Medioevo fecero una brutta fine e che nel loro girovagar europeo trovarono rifugio anche sul lago di Garda e, appunto, a Desenzano.

Nei due angoli ‘sospetti’, all’Annunciata e in Duomo, erano infatti situate le due chiese ispirate al Catarismo: e la storia in questo caso non mente, i due templi erano proprio là, a Desenzano. Storia e leggenda che si intrecciano, alla ricerca di un tesoro di cui tutti parlano, nei secoli dei secoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento