In casa le trovano 8 chili di droga: "Ma sto solo facendo un favore a un amico"

Blitz dei carabinieri, in casa 8 chili di droga tra hashish e marijuana: arrestata una donna, che nega tutto. “Non ne sapevo niente”

Foto d'archivio

Otto chili di hashish e marijuana arrivati dalla Spagna in un maxi-pacco postale: questo quanto nascondeva in casa una donna di circa 40 anni di Sabbio Chiese, arrestata dai carabinieri a seguito di perquisizione domiciliare. Fermata a bordo della sua auto, è stata subito accompagnata a casa per essere perquisita. Forse una soffiata, forse qualche “movimento” sospetto.

Sta di fatto che la donna davanti al Giudice per le indagini preliminari, che ne ha comunque convalidato l'arresto disponendo i domiciliari, ha sempre negato di saperne qualcosa. A magistrati e inquirenti ha raccontato di aver fatto solamente un favore a un amico: di aver ritirato il pacco e di averlo tenuto in casa in attesa del suo ritorno, dalla Spagna.

Una versione che ovviamente non convince né i militari né il giudice, che infatti ha confermato l'arresto. Dopo un lungo interrogatorio la 40enne è tornata a casa, dove l'aspettano i domiciliari. Tutta la droga, ovviamente, è stata sequestrata: la donna è accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • Travolto in bici da un camion, uomo muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento