Un volo di 8 metri dopo la lite col fidanzato: ragazza in gravi condizioni

L'incidente giovedì pomeriggio lungo la Provinciale 79, in territorio di Sabbio Chiese sopra la galleria: la vittima è una giovane donna di 31 anni, ricoverata al Niguarda di Milano

Foto di repertorio

Dramma davvero sfiorato il giorno della festa della donna: una ragazza di 31 anni è precipitata per oltre otto metri dal cavalcavia della galleria sulla Provinciale 79, in territorio di Sabbio Chiese lungo la strada che porta in Valtrompia. La dinamica non è chiara.

Pare stesse camminando sul ciglio del cavalcavia, fuori di sé dopo un litigio con il fidanzato. Il ragazzo ovviamente non è minimamente responsabile dell'accaduto: la 31enne ha fatto tutto da sola. Ha rischiato di grosso, ricoverata in ospedale in codice rosso al Niguarda di Milano.

Non sarebbe in pericolo di vita, ma avrebbe potuto essere investita e uccisa da un'automobile in transito. Tutto è successo giovedì pomeriggio intorno alle 18.30: a dare l'allarme per primo un infermiere fuori servizio che passava in macchina, che l'ha vista a terra e l'ha subito soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento