Allarme bruchi: il centro del paese invaso da milioni di insetti

Allarme bruchi a Sabbio Chiese: milioni di insetti infestano il centro del paese. Il Comune corre ai ripari: è già intervenuta una ditta specializzata. Ma nessun pericolo: sono animaletti innocui per l'uomo

Foto d’archivio

Allarme bruchi a Sabbio Chiese. Anzi, più che un allarme: una vera invasione. Il “boom” si sarebbe registrato negli ultimi giorni, e in pieno centro storico, sulla strada che scende verso la Provinciale 79. Bruchi dappertutto, ma per fortuna non pericolosi: non si tratterebbe infatti di processionaria.

Ben più pericolosa: il piccolo lepidottero che di solito si muove in grandi gruppi e cammina in fila indiana, come in processione (ecco spiegata l'origine del suo nome) può scatenare reazioni allergiche, dermatiti, orticarie e (in casi estremi) shock anafilattico. E' considerata molto pericolosa anche per gli animali domestici, in particolare i cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo caso a Sabbio niente rischi: si tratterebbe di un bruco del genere “yponomeuta”, le cosiddette ragne, pericolosi solo per certe piante. Ma la loro presenza avrebbe comunque destato non poca preoccupazione tra i residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento