Cronaca Rudiano

Una vita spezzata troppo presto: il paese si stringe alla famiglia nell'ultimo addio

Tutta la comunità di Rudiano piange la scomparsa di Sonia Riva, morta in un incidente in moto: i funerali saranno celebrati oggi, giovedì 19 agosto, nella chiesa parrocchiale

“Ciao amore mio, sei volata via troppo presto”, sono le parole di Aldo Falappi, il compagno di Sonia Riva, la donna di 49 anni morta al Civile il giorno di Ferragosto dopo un incidente in moto tra Gardone Riviera e Toscolano Maderno. Quel giorno, Sonia stava rientrando dalle vacanze: viaggiava sulla moto guidata dal compagno, quando all’improvviso si sono trovati di fronte una Golf, mentre stava svoltando. Dopo il violento impatto, la donna è volata sull’asfalto: le sue condizioni erano apparse gravi fin da subito. Sonia è morta qualche ora dopo in ospedale.

Ricordata da chi la conosceva come una donna sempre gentile e sorridente, Sonia viveva a Rudiano, città in cui era cresciuta e dove lavorava insieme al compagno alla Gandola Biscotti. La triste notizia ha sconvolto l’intera comunità: Sonia lascia nel dolore il figlio Filippo, il compagno Aldo, il papà Achille, la mamma Elena, il fratello Gianpaolo con Nadia e Aurelio. I funerali saranno celebrati alle 16 di oggi, giovedì 19 agosto, nella Chiesa parrocchiale di Rudiano, poi si procederà verso il cimitero locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita spezzata troppo presto: il paese si stringe alla famiglia nell'ultimo addio

BresciaToday è in caricamento