menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Non rientra per pranzo, i familiari danno l'allarme: lo trovano a terra privo di sensi

L'uomo, un 74enne di Roccafranca, è stato ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: le sue condizioni sarebbero gravi.

Era uscito di casa di prima mattina per effettuare alcuni lavori di manutenzione in una cascina di Rudiano di sua proprietà, ma non è rincasato per pranzo e il suo cellulare suonava a vuoto. Circostanze che hanno fatto allarmare i familiari dell'uomo, un 74enne di Roccafranca.

Attorno alle 13 di domenica è quindi scattata la chiamata alle forze dell'ordine: i carabinieri e i sanitari del 118 hanno raggiunto in pochi minuti la cascina, situata a Rudiano in località Maffona, trovando l'uomo riverso a terra e privo di sensi.

Dopo le prime cure sul posto, Fedele Lippolis (questo il nome del 74enne) è stato trasferito in ospedale, a Bergamo, a bordo di un'eliambulanza. Le sue condizioni sarebbero critiche, tanto che è stato ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale Papa Giovanni XXIII. La prognosi è riservata, ma il quadro clinico sarebbe stabile.

Stando a una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Rudiano, l'anziano - agente di polizia in pensione - sarebbe stato colto da un malore improvviso mentre effettuava delle riparazioni all'interno della cascina. Sarebbe stata esclusa la pista dell'infortunio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento