Rovato piange Guarneri, il "re del manzo all'olio" che servì Papa Wojtyla

Valentino Guarneri, titolare dell'omonima macelleria di Rovato, si è spento mercoledì: aveva 77 anni. Cavaliere del lavoro e per anni a capo del sindacato provinciale dei macellai, era il custode delle tradizionali ricette bresciane

Valentino Guarneri

Una vita dietro al bancone della macelleria di piazza Cavour, nel centro di Rovato, a dispensare consigli su come preparare i piatti tipici della tradizione franciacortina. Valentino Guarneri, per tutti 'il re del manzo all'olio' si è spento mercoledì, all'età di 77 anni. 

Per decenni ha portato avanti l'attività di famiglia, avviata oltre un secolo fa. Una macelleria storica nel cuore di Rovato, gestita da generazioni dalla famiglia Guarneri. Solo qualche anno fa Valentino aveva passato il testimone al figlio Andrea. 

Custode delle tradizioni culinarie franciacortine, nel luglio del 1988 preparò e servì un piatto di manzo all'olio a Papa Giovanni Paolo II, ricevendo i complimenti dal pontefice polacco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento