Cinema scoperchiato, lamiere nei campi: "Sembrava un bombardamento"

Rovato, pompieri al lavoro in via Piave (foto Instagram - zanottipc)

Anche la Franciacorta si lecca le ferite dopo la tempesta di sabato pomeriggio: Rovato, Castegnato e Palazzolo sull'Oglio i paesi più colpiti.

A Rovato il tetto dell'ex cinema-teatro Super, a fianco dell'oratorio, è volato via, atterrando in strada prima di abbattere una ringhiera; per fortuna nessuno è rimasto ferito. Detriti di tegole e pezzi di legno sono stati rinvenuti in un raggio di oltre 100 metri, dalle elementari al parcheggio del San Giovanni Bosco: "Sembrava un bombardamento", racconta un residente. Danni anche al liceo Golgi, alla Conad di via Rudone, alle abitazioni di via Piave, via XX settembre e via XXV aprile.

Video: le terribili raffiche di vento
Video: tetti volati in strada a Serle

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Castegnato è stata spazzata via la copertura dello stadio comunale di via Lunga. Le lamiere sono volate un po' ovunque nei campi: si stimano danni per decine di migliaia di euro. Il Comune ha già fatto sapere che farà richiesta per accedere ai fondi regionali per i casi di calamità. A Palazzolo, invece, non si contano gli alberi caduti e le auto parcheggiate in strada danneggiate.

A Gussago, un grosso albero è stato sradicato e, cadendo, ha abbattuto la cancellata di un'azienda. Fortemente danneggiati anche il Centro Tennis e l'Arena Beach di Cellatica: i danni potrebbero aggirarsi intorno ai 50mila euro per entrambi. Oscar Zanotti, il gestore del centro tennistico, ha accusato un malore mentre - aiutato dalla moglie - cercava di salvare il salvabile nel corso della tempesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento