rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Rovato

Scomparsa da quasi un mese, la cercano genitori e fratelli

La 39enne Flavia Piva è scomparsa dal 27 febbraio scorso: l'ultima volta è stata vista alla stazione di Porta Garibaldi di Milano. Il suo cellulare è spento da una ventina di giorni. Il caso a "Chi l'ha visto"

Di lei non si hanno notizie ormai da un paio di settimane. Tanto che la sua vicenda è già stata raccontata anche dalla trasmissione televisiva di “Chi l'ha visto”. Si chiama Flavia Piva, operaia franciacortina di 39 anni, la donna che è ufficialmente scomparsa dal 27 febbraio scorso. L'ultima traccia: il cellulare che ancora suonava un paio di giorni dopo, il 29.

Era un sabato pomeriggio quando è stata vista e sentita per l'ultima volta. Quel giorno aveva raggiunto un amico a Milano: i due hanno passato una mattinata insieme, poi lei sarebbe dovuta risalire prima delle 15 sul treno del rientro. L'amico l'ha vista per l'ultima volta alla stazione di Porta Garibaldi.

Poi, la telefonata ai genitori: tutto a posto, stasera torno. E invece da allora Flavia nessuno l'ha più vista. Non si esclude nessuna ipotesi, nemmeno quella dell'allontanamento volontario. La sua famiglia intanto l'aspetta: mamma Andreina e papà Alcide, i fratelli più giovani Lara e Christian.

L'ultima volta che è stata vista indossava un giubbotto di panno nero, maglietta nera, pantaloni neri. Con sé portava una borsa nera a quadretti rossi, con un teschio bianco disegnato sopra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa da quasi un mese, la cercano genitori e fratelli

BresciaToday è in caricamento