menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Furibonda lite in piazza: tra vicini di casa finisce a coltellate

L’episodio a Rovato: ferito un 40enne, in fuga l’aggressore.

Una lite, scoppiata per futili motivi, è degenerata nel sangue. Prima le parole grosse, poi qualche spintone e infine una coltellata che ha ferito uno dei due 'rivali'. È successo a Rovato nella notte tra giovedì e venerdì. Protagonisti della zuffa, poi sfociata in una brutale aggressione, due uomini nigeriani, vicini di casa. Tutto è accaduto nel cuore del paese, in piazza Palestro.

Ad avere la peggio un 40enne: al termine della discussione è stato colpito con un coltello. Immediato l'allarme dato dai residenti: sul posto si sono precipitate le ambulanze e i carabinieri della locale stazione. Per fortuna il 40enne non ha riportato gravi ferite: il fendente non è andato profondità e non ha interessato organi vitali. E stato portati in ospedale, a Chiari, e non è in pericolo di vita.

In fuga il vicino di casa: si è dileguato appena ha sentito le sirene di ambulanze e carabinieri e al momento sarebbe irreperibile. Sul caso indagano i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento