rotate-mobile
Cronaca Rovato / Autostrada A35

Ricercato e condannato, in giro come se nulla fosse: arrestato in autostrada 

L'uomo è incappato nei controlli della polizia stradale

Viaggiava in autostrada come se nulla fosse, sperando di sfuggire al carcere, ma nei giorni scorsi è incappato in un controllo della polizia stradale ed è stato tradito dalle sue reazioni: quando gli agenti hanno approfondito le verifiche sul suo conto, è emerso che l'automobilista era  ricercato e avrebbe dovuto trovarsi in carcere. 

L’uomo, un 45enne straniero, è stato intercettato mentre percorreva in auto l'autostrada A35 ed è stato fermato nei presso di Rovato. Appena si sono avvicinati i poliziotti della Stradale di Chiari si è subito irrigidito, destando sospetto. Inserendo il suo nome nella banca dati è emerso che era colpito da un mandato di arresto internazionale, emesso lo scorso mese di giugno dalla corte d’Appello di Milano.

Accusato di spaccio di stupefacenti, deve ancora scontare una pena di 4 anni e 6 mesi. Una volta fermato, e arrestato, è stato accompagnato in carcere dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato e condannato, in giro come se nulla fosse: arrestato in autostrada 

BresciaToday è in caricamento