Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Rovato / Via del Campo

Coppia in balia di tre rapinatori: brutale aggressione a una donna

Prima di andarsene l'hanno immobilizzata avvolgendola in un tappeto

Trenta giorni di prognosi per lenire le ferite fisiche, ma ce ne vorranno molti di più per allontanare i terribili ricordi di una notte da incubo. È successo a Rovato una settimana fa, sabato scorso, ma l'eco della vicenda - raccontata dal quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane - continua a scuotere la cittadinanza, soprattutto parenti, amici e vicini di casa della coppia presa di mira da tre rapinatori. 

I fatti. Poco dopo il calar del sole, tre rapinatori passando dalla porta principale di casa - non chiusa a chiave - sono entrati nell'abitazione di via del Campo dove vivono un'anziana donna di 78 anni e il marito, malato di Alzheimer, invalido al 100%, adagiato su una poltrona. Senza ribaltare cassetti o aprire gli armadi, i tre malviventi puntavano al denaro in contante: prima minacciandola a parole, poi con una vera e propria brutale aggressione, i tre hanno cercato di farsi rivelare dalla donna dove fosse nascosto il bottino. 

L'incubo è durato venti minuti, durante i quali la 78enne è stata picchiata nel suo salotto. Visto che l'aggressione non portava al risultato sperato, i tre rapinatori hanno avvolto la donna in un tappeto, per immobilizzarla e impedirle di lanciare tempestivamente l'allarme, poi se ne sono andati. L'anziana, sotto shock, in stato confusionale, solo dopo diverso tempo è riuscita a liberarsi e chiamare un parente, che a sua volta ha finalmente chiamato i soccorsi. 

Sul caso stanno indagando i carabinieri. Per la donna, con diverse ferite e una spalla lussata, sono stati stabiliti 30 giorni di prognosi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia in balia di tre rapinatori: brutale aggressione a una donna
BresciaToday è in caricamento