Cronaca

Nubifragio mette in ginocchio il paese: saltano i tombini, allagate strade e cantine

Allagate le strade del centro, cantine e campi sportivi, bloccati i passaggi a livello: serata da incubo, per il maltempo, tra Franciacorta e Ovest bresciano

Una bomba d'acqua, anzi un vero nubifragio, ha colpito lunedì sera varie località della Franciacorta e dell'Ovest bresciano: i danni più consistenti, dovuti al maltempo, si sono concentrati in particolare a Chiari, Palazzolo e Rovato. Anche se è proprio a Rovato dove la situazione si è complicata, nel corso della mezz'ora (e oltre) di pioggia battente.

In paese sono stati bloccati tutti i passaggi a livello ferroviario, mentre per le strade (già allagate) i tombini saltavano allagando tutto intorno. Acqua alle caviglie anche per le vie del centro. Si sono allagati anche gli spogliatoi dello stadio del rugby.

In periferia cantine e seminterrati pieni d'acqua, oltre che danni alle aziende agricole e alle cascine (in un caso sarebbe pure crollato un muro di contenimento). A decine gli interventi dei Vigili del Fuoco, e solo a Rovato: ma per tutta la notte chiamate anche a Chiari e Palazzolo, dove si sono allagati garage e cantine, strade e sottopassi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio mette in ginocchio il paese: saltano i tombini, allagate strade e cantine

BresciaToday è in caricamento