Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Rovato

Follia fuori dal supermercato: maniaco sessuale molestia le donne nel parcheggio

E' stato intercettato dalla Polizia Locale il 40enne che lunedì pomeriggio stava molestando donne e mamme fuori dal supermercato Conad di Via Rudone a Rovato

Foto d'archivio

E' scappato (in mutande) dagli agenti della Polizia Locale, ma è inciampato in un parapetto ed è precipitato nel vuoto per più di tre metri: niente di grave, solo qualche botta ma comunque un ricovero in ospedale. Si è conclusa così la fuga del maniaco che lunedì pomeriggio si era appostato all'uscita del supermercato Conad di Via Rudone a Rovato.

Qui l'uomo – un muratore di 40 anni – si sarebbe denudato in più occasioni di fronte a donne e mamme che uscivano dallo store con il carrello o le borse della spesa in mano. Si sarebbe abbassato i pantaloni, mostrando i genitali e addirittura simulando l'atto della masturbazione.

In mutande in fuga dalla Polizia

La segnalazione in pochi minuti è arrivata alle forze dell'ordine. Sul posto, come detto, sono intervenuti gli agenti della Locale: alla vista dei poliziotti il 40enne ha provato a scappare, in mutande e con i pantaloni ancora abbassati alle caviglie.

Sarebbe stato questo che l'avrebbe fatto inciampare sul parapetto del supermercato: mentre scappava, è precipitato di sotto. Il 40enne è stato subito soccorso e trasferito in ospedale. Quando si sarà rimesso, dovrà probabilmente rispondere di molestie e atti osceni in luogo pubblico. Accertamenti in corso per verificare eventuali problemi psichici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia fuori dal supermercato: maniaco sessuale molestia le donne nel parcheggio

BresciaToday è in caricamento