menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escalation di furti, tre nell’ultima settimana

Ennesima settimana di passione per gli esercizi di Rovato, presi di mira da ladri e scassinatori che hanno prelevato complessivamente oltre 7mila euro in contanti.

Pare non avere fine l’escalation di furti che da tempo si sta verificando tra l’Ovest e la Franciacorta: a Rovato negli ultimi giorni sono addirittura tre i colpi messi a segno, due riusciti ed uno fallito. Il primo colpo si è verificato nell’edicola di viale Battisti di proprietà di Daniele Lazzaroni. I ladri dopo aver abbattuto la porta del negozio che dà sul pianerottolo di un condominio, distruggendola, hanno prelevato 2mila euro in contanti e 4-5mila euro di “gratta e vinci”. 

Il secondo colpo è stato messo a segno nel bar del centro commerciale Girandola: sabato scorso, durante le fasi finali della partita Italia-Germania, intorno alle 23:15, è scattato l’allarme che ha fatto giungere sul posto i proprietari del locale. All’apparenza sembrava essere tutto a posto, ma una volta all’interno i gestori hanno appurato il furto dei contanti all’interno di quattro slot, complessivamente circa 1.600 euro. 

Il terzo colpo, presso il centro di fisioterapia Biomedical di via Mazzini, fortunatamente non è andato a buon fine: i ladri dopo aver danneggiato il vetro di una porta non sono riusciti ad entrare. I titolari non hanno nemmeno presentato denuncia alle forze dell’ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 18 aprile 2021: tutti i dati

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento