Travolto da un pesante carrello, grave operaio: portato d'urgenza al Civile

L'infortunio venerdì mattina nello stabilimento rovatese della Eural Gnutti: vittima un 60enne, è stato trasportato d'urgenza al Civile di Brescia

Se l'è vista davvero brutta l'operaio a cui sarebbe caduto addosso un pesante carello mentre lavorava all'interno dello stabilimento di Rovato della Eural Gnutti. L'uomo sarebbe rimasto schiacciato, con ferite e traumi a livello addominale e toracico, ma non ha mai perso conoscenza, e non sarebbe in pericolo di vita.

L'incidente sul lavoro è capitato venerdì mattina, intorno alle 6.14. La vittima è un 60enne di Rovato, dipendente dell'azienda che si occupa di estrusione e trafilatura di leghe leggere. Stando ad una primissima ricostruzione, l'uomo stava lavorando al carroponte, quando è stato colpito da un carrello che si sarebbe staccato dal macchinario. 

Sulla dinamica indagano i carabinieri di Chiari e tecnici dell'Ats, intervenuti sul posto. La centrale operativa dell'Areu ha inviato anche un'ambulanza e un'automedica.

L'operaio 60enne è stato trasferito d'urgenza al Civile e ricoverato in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento