rotate-mobile
Cronaca Rovato

In fuga dalla Polizia per oltre 70 chilometri: arrestati padre e figlio

Il folle inseguimento da Rovato a Cormano

In fuga dalla Polizia Locale, folle inseguimento in autostrada per oltre 70 chilometri: arrestati padre e figlio. E' successo nella notte tra martedì e mercoledì a Rovato: gli agenti, guidati dalla comandante Silvia Contrini, sono stati allertati dal sistema di lettura delle targhe quando all'ingresso del paese è stato segnalato il passaggio di una Opel Astra, già nei terminali in quanto intestata fittiziamente a un prestanome.

La pattuglia di Polizia Locale è subito intervenuta, cercando di bloccare il veicolo: a bordo c'erano due uomini, padre e figlio, che avrebbero pure speronato l'auto di servizio per darsi alla fuga. Da qui è scattato l'inseguimento: la Opel ha imboccato l'autostrada A4, proseguendo per circa 70 chilometri fino a Cormano, nel Milanese.

Arresto convalidato

Gli agenti li hanno tallonati anche grazie al supporto della Polizia Stradale. Una volta raggiunti, hanno opposto resistenza. Originari dell'Est Europa, ed entrambi residenti in provincia di Milano, nella loro fedina penale diversi precedenti per furti e rapine: a bordo della vettura sono stati recuperati e sequestrati numerosi attrezzi da scasso. Sono stati entrambi arrestati: dopo una notte in guardina è arrivata la direttissima, con la convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga dalla Polizia per oltre 70 chilometri: arrestati padre e figlio

BresciaToday è in caricamento