menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid incendiario nella notte, distrutti tre veicoli

Nessun dubbio sull'origine dolosa del gesto. Vigili del fuoco a lavoro a lungo anche per spegnere le fiamme all'isola ecologica

L'allarme è scattato alle 21, quando alcuni residenti nella zona hanno iniziato a percepire l'odore di plastica bruciata. Quella tra giovedì e venerdì è stata una nottata davvero movimentata a Rovato, dove ignoti piromani hanno dato alle fiamme tre mezzi e un grosso container di rifiuti posizionato presso l'isola ecologica. 

Le fiamme inizialmente sono divampate in via Mameli, nei pressi di una cascina nella zona del cimitero. Ad andare completamente distrutte sono state le due automobili del custode del camposanto, e un Fiat Doblò del Comune. I vandali per appiccare il fuoco hanno utilizzato il liquido infiammabile che si utilizza per i camini e le stufe domestiche, il che lascia pochi dubbi circa la natura dolosa degli incendi. 

Spente le fiamme sui tre mezzi, i Vigili del fuoco di Chiari, intervenuti dopo l'allarme lanciato dai residenti, si sono diretti all'isola ecologica, dove nel frattempo era divampato un altro incendio che ha mandato in fumo i rifiuti stipati in un container. I lavori si sono conclusi solo alle 2 di notte, dopo che sul posto sono stati chiamati gli addetti di Cogeme che hanno aperto le sponde del cassone per consentire ai vigili del fuoco di spegnere le fiamme. Le indagini si stanno concentrando sulle riprese delle videocamere di sorveglianza posizionate su tutto il territorio comunale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento