Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Scomparso l’asinello Ciuchino: 10mila euro di ricompensa

Quanto pattuito dalla famiglia Bersini di Rovato che, in collaborazione con associazioni di difesa degli animali, ha indetto una 'taglia' per chi riporterà a casa l'asinello Ciuchino, 'rapito' da Rovato nelle notti di Natale

A chiedere aiuto, prima di tutti, Ileana Bersini. Figlia del più noto Angelo e proprietaria dell’asinello Ciuchino (forse chiamato così in ‘onore’ del personaggio di Shrek) che nelle fredde notti che hanno accompagnato il finire dell’anno è scomparso. O, peggio, è stato rapito.

Questa la convinzione della famiglia, residente nelle campagne di Rovato, che sull’annosa questione non ha alcun dubbio. Un rapimento in piena regola, per quell’animale che non è solo una ‘bestia’ ma una vera e propria mascotte, anzi quasi un asinello domestico.

Le ricerche proseguono ormai da due settimane, con il supporto ‘esterno’ della rete associativa di AIDAA, l’Associazione italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente. Proprio loro hanno indicato la ricompensa per il ritrovamento: circa 10mila euro.

L’animale, ovviamente, va riportato sano e salvo. E chissà se, in tempi di crisi, il ‘bonus’ offerto non porti davvero fortuna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso l’asinello Ciuchino: 10mila euro di ricompensa

BresciaToday è in caricamento