Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Rovato

Pomeriggio da incubo: aggredito e buttato a terra, poi gli rubano il portafoglio

Scaraventato a terra, le sue disperate grida d’aiuto hanno attirato l’attenzione dei passanti

Stava tornado a casa, dopo un passeggiata per le vie del suo paese: Rovato. Non si è accorto che qualcuno lo stava seguendo, mosso da cattive intenzioni. Chi lo stava pedinando ha aspettato che rimanesse solo, poi è entrato in azione: lo ha aggredito alle spalle, per poi scaraventarlo a terra e sfilargli il portafoglio dalla tasca dai pantaloni.

La vittima della rapina - andata in scena in pieno giorno nel centro di Rovato - è un 86enne del paese: dolorante e sotto shock, ha disperatamente chiesto aiuto. E sono state proprio le sue grida ad allertare alcuni passanti che hanno poi fatto scattare la chiamata al numero unico per le emergenze. Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Chiari e un’ambulanza dei volontari di Bornato.

L’anziano è stato portato in ospedale per accertamenti: non avrebbe riportato lesioni, per fortuna, ed è stato dimesso dopo i controlli di rito. Immediatamente è scattata la caccia al rapinatore, che avrebbe agito con il volto coperto, sottraendo all’anziano circa un centinaio di euro. Le indagini sono in corso da giorni: informazioni utili potrebbero arrivare dalle telecamere - private e pubbliche  - presenti nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomeriggio da incubo: aggredito e buttato a terra, poi gli rubano il portafoglio
BresciaToday è in caricamento