Aggressione shock: sacerdote preso a calci e pugni per pochi soldi

Lo ha prima aggredito, calci al corpo e pugni al volto per farsi dare un po' di soldi: dopo qualche giorno è tornato a bussare alla sua porta. Inevitabile la denuncia: ragazzo bresciano arrestato dai carabinieri

Foto di repertorio

Botte al Don per i soldi: i carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 29 anni di Rovato (C. M. le sue iniziali) accusato di aver aggredito e picchiato il parroco di San Giovanni Bosco, il 70enne Giovanni Zini. Il giovane dovrà rispondere anche di tentata rapina: il prete, a seguito delle botte ricevute, si è procurato un occhio nero e un ricovero in ospedale (con prognosi di 11 giorni).

L'episodio risale al 3 febbraio scorso: il ragazzo, che da sempre abita in paese ed è noto per i suoi trascorsi, dentro e fuori le comunità, avrebbe aggredito il parroco alle spalle nel tardo pomeriggio, mentre don Giovanni era impegnato a chiudere la chiesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo avrebbe spintonato a terra per farsi dare un po' di soldi, addirittura preso a calci e infine colpito in pieno volto con un pugno. Poteva andare peggio, forse: il 29enne è scappato a piedi dopo che alcuni parrocchiani si sono accorti di quello che stava succedendo, e sono accorsi in aiuto del religioso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

  • Lombardia, primo morto Covid dopo 5 giorni: un 81enne di Lumezzane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento