Cronaca Via Falcone e Borsellino

Scosse elettriche al parco giochi: a Roncadelle i tralicci fanno paura

Il parco giochi di Roncadelle momentaneamente chiuso al pubblico a causa della segnalazione di alcuni genitori: i tralicci 'emettono' scariche elettriche vaganti, al via i test di controllo

Sigilli al parco giochi Falcone-Borsellino di Roncadelle. Un’ordinanza precauzionale a seguito di alcune segnalazioni di genitori, e ai rilevamenti ‘tecnici’ che avrebbero confermato la presenza di "scariche elettriche vaganti". Una ventina di volt o poco più in alcune aree, picchi da 120 nei giochi che starebbero proprio ‘sotto’ i giganteschi tralicci. Tra i primi casi a suscitare preoccupazione quello di una bambina, soccorsa martedì dalla mamma mentre giocava sulla 'teleferica'.

Il problema ‘reale’ è quello del cosiddetto ‘elettrosmog’. I tralicci, seppur alti decine di metri, passano proprio attraverso al parco giochi di Via Falcone e Borsellino. E il continuo movimento dell’elettricità non può non avere ripercussioni anche sul territorio circostante.

Il sindaco Michele Orlando ha già assicurato nuovi controlli e nuovi test, ma allo stesso tempo cerca di tranquillizzare la popolazione. Niente di grave, spiega, perché è oltre un decennio che il parco è tenuto sotto controllo, e il campo elettrico ‘misurato’ rientra nella norma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scosse elettriche al parco giochi: a Roncadelle i tralicci fanno paura

BresciaToday è in caricamento