Cronaca Roncadelle / Via Guglielmo Marconi

Botto tremendo nella notte: esplode la cassaforte, devastato il bar

Rapina col botto nella notte tra domenica e lunedì, alla Coop di Via Marconi a Roncadelle: esplode ordigno artigianale, che oltre alla cassaforte distrugge il bar di fronte. Magro il bottino: poche centinaia di euro

La saracinesca del Caffè Marconi

L'esplosione è stata così violenta che oltre alla cassaforte ha fatto saltare anche le sedie in plastica 'posteggiate' fuori dal bar di fronte. Un botto che ha letteralmente sradicato anche il 'coperchio' in ferro della cassa continua, lanciandolo a gran velocità contro la saracinesca (chiusa) del Caffè Marconi di Roncadelle. Dopo tutto questo gran casino, i ladri sono fuggiti con poche centinaia di euro.

E' successo nella notte tra domenica e lunedì, erano quasi le 2, nell'area commerciale della Coop di Roncadelle, in Via Marconi. I ladri hanno fatto saltare la cassa continua con l'esplosivo, convinti di trovarci chissà quale bottino: all'interno nascondeva solo poche centinaia di euro, l'incasso domenicale.

Ha fatto ben più effetto l'esplosione della bomba artigianale che i rapinatori hanno utilizzato per aprirsi un varco tra le lamiere. Un boato incredibile, che ha svegliato praticamente tutto il paese. E che con la forza dell'urto ha scaraventato il portello della cassaforte direttamente contro la vetrina del bar.

Ingenti i danni: vetri rotti, le sedie fatte a pezzi, la saracinesca, i danni murari. In tutto anche qualche migliaio di euro. Tanta la rabbia dei titolari del locale, che ammettono: “Non è la prima volta”. Indagano i Carabinieri: al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere. L'esplosivo: si tratterebbe di un 'mix' di acetilene e ossigeno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botto tremendo nella notte: esplode la cassaforte, devastato il bar

BresciaToday è in caricamento