Rischia il coma etilico all'ora dell'aperitivo: ragazzo di 23 anni portato al Civile

Sul posto per i soccorsi un'auto medica e un'ambulanza

Foto d'archivio

Un aperitivo un po' troppo 'esuberante', quello che ha visto protagonista un ragazzo di 23 anni a Roncadelle, verso le 19.20 di martedì sera, a poca distanza dalla piazzetta della chiesa parrocchiale.

Un bicchiere dopo l'altro e, senza più controllo, alla fine è stramazzato a terra rischiando il coma etilico. Gli amici che erano con lui in quegli istanti hanno chiamato il 112, che ha inviato sul posto un'auto medica e un'ambulanza del Sarc. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane stava davvero male e i medici, dopo averlo caricato sull'autolettiga, l'hanno portato all'ospedale Civile di Brescia per le cure del caso. Le sue condizioni, seppur serie, non sembrano destare preoccupazione: è stato ricoverato in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento