Cronaca

Gli staccano la corrente, lui la ruba al Comune: in manette negoziante bresciano

Gli avevano tolto l'energia elettrica, ma lui non si è perso d'animo e si è allacciato abusivamente ad un contatore del comune di Roncadelle: è stato scoperto e arrestato dai Carabinieri

Non pagava le bollette da chissà quanto tempo - mesi o forse addirittura anni, così l'azienda fornitrice ha dovuto sospendere l'erogazione dell'energia elettrica. Per non chiudere bottega, il commerciante non ha esitato a ricorre ad un illegale stratagemma: ha manomesso  ed si è allacciato ad un quadro elettrico del comune. 

Un trucchetto, pare sempre più diffuso, che non è passato inosservato: la grande quantità di chilowatt caricati dal contatore ha fatto insorgere i primi sospetti. Poi le verifiche dei Carabinieri, che hanno accertato l'allacciamento abusivo. Per il commerciante, un 60enne bresciano, sono quindi scattate le manette. 

Ancora da quantificare l'ammontare di energia sottratta: per stabilire l'entità del maltolto i Carabinieri della stazione di Roncadelle e i tecnici comunali stanno svolgendo accurati esami. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli staccano la corrente, lui la ruba al Comune: in manette negoziante bresciano

BresciaToday è in caricamento